Strategie di comunicazione: saldi, gestione del cliente e fidelizzazione

3 strategie di comunicazione per potenziare le tue vendite

Hai un negozio e vuoi attirare nuovi clienti? Vuoi rendere più efficaci le tue strategie di comunicazione? Ti proponiamo questa soluzione:

  1. Attira i clienti;
  2. Instaura con loro un legame;
  3. Metti “in gioco” un sistema di fidelizzazione.

In questo articolo cercherò di illustrarti come coinvolgere e fidelizzare un cliente sfruttando il volano dei “saldi”.

I Saldi

Non devi limitarti a considerare lo scopo dei saldi, come quello di aumentare esponenzialmente i volumi di vendita, ma come un’occasione per fidelizzare i tuoi clienti.

I saldi possono essere considerati come la base per un’ottima strategia di comunicazione.

Grazie ai saldi attiri i clienti e puoi coinvolgerli affinché si trasformino da “clienti mordi e fuggi” a clienti fidelizzati.

Ma procediamo con ordine: il primo passo è affascinare i tuoi clienti.

Strategie di comunicazione: instaura un legame

Quando un tuo cliente entra in negozio per acquistare quel prodotto scontato che aveva adocchiato con tanta cupidigia qualche giorno prima, ti sta dando la possibilità di instaurare un legame.

Quel legame può e deve essere rafforzato:

  • Instaurando un rapporto umano: forma i tuoi commessi al sorriso, al gesto cortese e ad avere tanta disponibilità. Questa è la chiave per iniziare un eccellente rapporto con il cliente;
  • Creando un ambiente piacevole e familiare: scegli la muscia più adatta ai tuoi clienti, utilizza degli “aromi d’ambiente” particolari che siano in linea con il tuo punto vendita, studia degli elementi creativi che possano trasmettere i tuoi ideali;
  • Facendogli capire che da te potrà trovare un servizio a 360° che gli permetterà di allungare la vita del prodotto che ha acquistato (si pensi al caso di un negozio che vende computer ed effettua anche l’assistenza).

Instaurando un legame con il tuo cliente farai in modo che questi esca dal tuo punto vendita contento e sia desideroso di ritornarci in futuro.

Una volta ottenuto questo effetto metti in piedi un sistema di fidelizzazione per rendere realtà il suo desiderio e dargli delle ottime ragioni per ritornare da te.

I sistemi di fidelizzazione

Di sistemi di fidelizzazione ne esistono di vario tipo, quello per eccellenza è la “carta fedeltà“. Nello specifico vogliamo parlarti di quelle tessere con banda magnetica o chip che vengono utilizzate nei supermercati ma che, in realtà, sono alla portata di tutti!

Le carte fedeltà sono strumenti per fidelizzare i clienti. Sicuramente comprendi bene l’aspetto più pratico, quello di instaurare un legame fra te ed il cliente e vincolarlo al tuo punto vendita attraverso la gestione di una raccolta punti.

Ma non è tutto qui!

Sono uno strumento molto più potente, in quanto permette di raccogliere dati sulla clientela.

Cosa compriamo, quando compriamo e chi compra sono alcuni dei dati che una gestione corretta di una carta fedeltà ti permette di acquisire. Tramite l’analisi di questi dati, possiamo riuscire a creare prodotti o servizi migliori per i nostri clienti, in modo da poter aumentare le vendite, il fatturato e ridurre gli sprechi.

La gestione di una carta fedeltà però non è sempre semplice, hai bisogno di associare i prodotti venduti ai tuoi clienti e, senza un database aggiornato, l’operazione diventa impossibile.

Fidelizzazione, non solo carta conti

Fortunatamente esistono anche altri sistemi di fidelizzazione che ti permettono di gestire un rapporto stabile e duraturo con la tua clientela; questi possono essere studiati attraverso tessere, app o portali.

Uno fra i più utilizzati (per via dei suoi costi contenuti e della semplicità di utilizzo) è quello attraverso “i club”. Con questo sistema crei un club esclusivo al quale fai iscrivere i tuoi clienti (spesso attraverso un portale). Una volta che il cliente è iscritto puoi offrirgli sconti, promozioni ed iniziative volte a rafforzare il rapporto di fiducia che esiste fra di voi.

I vantaggi dei sistemi di fidelizzazione

I vantaggi dei sistemi di fidelizzazione sono molteplici e dipendono dal tipo di sistema che decidi di utilizzare ma possiamo elencartene alcuni fra i può importanti:

  • Potresti inviare sconti riservati, in modo da poter far instaurare un legame più forte con i tuoi clienti e invogliare i nuovi a iscriversi.
  • Se un cliente non ritorna dopo un lasso di tempo puoi inviargli un offerta speciale.
  • Dall’analisi delle vendite potresti scoprire che diversi prodotti non vengono venduti o hanno una specifica stagionalità ed, in questo modo, intervenire in tempo sul riordino dei prodotti per ridurre inutili scorte di magazzino.
  • Potresti fare una analisi della clientela, per capire quali sono i prodotti che desiderano maggiormente e modificare di conseguenza il tuo planogram per rendere il tuo servizio più efficace.
  • Potresti gestire delle offerte per incrementare lo “scontrino medio” o ridurre il “periodo di ritorno”

In questo modo potrai aumentare con relativa semplicità le tue vendite!

 

In conclusione, i saldi devono essere visti come un’opportunità per attirare nuovi clienti, affascinarli e fidelizzarli, sfruttando leve emozionali corrette e strategie di marketing efficaci.

Spero che questo articolo possa esserti d’aiuto per potenziare la tua attività e le tue strategie di comunicazione. Condividi quest’articolo e, mi raccomando, fallo diventare virale!

 

Condividi